Cava United – Longobarda Salerno 1 – 1

26758124_1704080909643443_7661208641289516470_o

Match che si preannunciava di assoluto spessore e così è stato. La Longobarda riesce ad impattare in casa della seconda forza del campionato Cava United dando un’importante prova di orgoglio e riuscendo a portare via punti da Pregiato, finora risultato mancato da tutte le compagini andate di scena a Cava. I padroni di casa vanno avanti con Russo su torre di Libroia, poi è lo stesso Libroia a trovare un grande Gasparro sulla sua strada. Pian piano gli ospiti si riorganizzano e prendono coraggio con alcune conclusioni dalla distanza di Aprea. È nella seconda metà di partita che la Longobarda prende il comando del match e va vicina al gol con Basile e Grimaldi appena entrato, ma è Alfredo Camorani ad una manciata di minuti dal termine a trovare l’1-1 con una bordata dalla distanza sotto il sette alla sinistra di Rispoli. Da sottolineare il solito scambio di abbracci tra le due dirigenze e con l’omaggio di un cesto natalizio da parte della Longobarda al presidente metelliano Maurizio Alfieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *